• Nostra Signora del Cadore

Il Villaggio

La partecipazione al festival offre la straordinaria possibilità di alloggiare nel Villaggio di Corte di Cadore, nato negli anni '60 per volontà di Enrico Mattei allo scopo di ospitare in vacanza i dipendenti ENI, progettato e costruito dal geniale architetto Edoardo Gellner.

Il villaggio sorge a poca distanza da Borca di Cadore, nel bosco ai piedi del monte Antelao. E' costituito da un complesso di villette private, dalla Chiesa di N. Signora del Cadore, gioiello dell'architettura degli anni 60, un'albergo, un residence, una modernissima struttura benessere.

I partecipanti al festival (coristi a accompagnatori) possono scegliere tra due tipi di sistemazione:

 Richiedi qui la brochure informativa e le schede di iscrizione.

 

Articoli correlati:

Programma per i cori

Tempo Libero

Il Festival

Questo sito utilizza cookies per migliorare la navigazione. Procedere con la navigazione equivale a dare consenso all'uso. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookies e su come cancellarli leggi la nostra Cookies Policy. We use cookies to improve our website and your experience when using it. By browsing or using our services you agree to use the cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookies Policy

  
EU Cookie Directive Module Information